I vostri viaggi

I racconti dei vostri viaggi: il viaggio di Dalila alla scoperta di Manchester e Liverpool, con una bellissima sorpresa finale dalle parti di Goodison Park

I RACCONTI DEI VOSTRI VIAGGI: di seguito, Dalila, ci racconterà del suo viaggio a Manchester e dell’inaspettata deviazione verso Liverpool, che le ha regalato uno dei momenti più belli del suo viaggio.

Erano gli inizi di marzo del 2018, un mese che verrà ricordato principalmente per due cose: primo per una delle più fredde ondate di gelo artico mai passate sull’Inghilterra, e secondo per il mio tanto atteso viaggio in terra d’Albione con mia mamma, in direzione Manchester.

Il programma avrebbe previsto visite agli stadi, al museo del football e la partita dello United of Manchester.

Il vortice artico però, aveva in serbo altri piani… Il match dell’FC United of Manchester fu rimandato causa maltempo.

A dire il vero, un po’ me l’aspettavo. Due giorni prima, raggiungere l’Old Trafford si rivelò un’impresa titanica, tra raffiche di vento e temperature vicino ai -8 gradi. Che fare quindi? Beh… la risposta fu semplice: andiamo a Liverpool!
Visitare Anfield, la casa del Liverpool, fu una delle esperienze più incredibili mai vissute, ma il ricordo più bello sarà sempre legato ai “vicini” dell’Everton. Dopo aver chiesto informazioni per i tour di Goodison Park, scoprimmo che i tempi di attesa era di almeno due ore. Un po’ troppo per noi che saremmo dovute tornare a Manchester in giornata.
Ma poi, inaspettatamente, il signore alla reception ci disse: “No problem ladies. I’ll show you the pitch, there’s no reason to wait”.
Sembrava impossibile, ma ce l’avevamo fatta.
Durante il breve tour in “incognito” l’uomo ci raccontò del fortissimo legame della squadra con la comunità, di un probabile progetto per uno stadio nuovo e di quando l’Atalanta giocò lì. Prima di lasciare Goodison Park ringraziammo più volte quel nostro eroe, felicissime e meravigliate per quell’accoglienza che ci riservò.
A distanza di anni, posso dire con certezza che quell’inaspettata deviazione a Liverpool si rivelò una delle migliori giornate di quel viaggio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.